I luoghi di
I Malavoglia

di

I Malavoglia
La storia di una famiglia di pescatori in Sicilia travagliata da eventi sfortunati e raccontata con lo stile oggettivo di uno dei massimi rappresentanti del verismo italiano. | «Ora, quando il mare e il vento gridano insieme, non c'è cosa che faccia più paura del non udirsi rispondere alla voce che chiama»
1 / 2
  • Acitrezza dal libro "I Malavoglia" di Giovanni Verga

    Acitrezza

    Aci Trezza è una piccola località siciliana situata vicino a Catania. «Un tempo i Malavoglia erano stati numerosi come i sassi della strada vecchia di Trezza; ce n'erano persino ad Ognina, e ad Aci Castello, tutti buona e brava gente di mare, proprio all'opposto di quel che sembrava dal nomignolo, come dev'essere. Veramente nel libro della parrocchia, si chiamavano Toscano, ma questo non voleva dir nulla, poiché da che il mondo era mondo, all'Ognina, a Trezza e ad Aci Castello, li avevano sempre conosciuti per Malavoglia, di padre in figlio, che avevano sempre avuto delle barche sull'acqua, e delle tegole al sole.»

  • Riposto, Catania dal libro "I Malavoglia" di Giovanni Verga

    Riposto, Catania

    Nel viaggio verso Riposto, Bastianazzo perderà la vita. «Dopo la mezzanotte il vento s’era messo a fare il diavolo, come se sul tetto ci fossero tutti i gatti del paese, e a scuotere le imposte. Il mare si udiva muggire attorno ai fariglioni che pareva ci fossero riuniti i buoi della fiera di sant’Alfio, e il giorno era apparso nero peggio dell’anima di Giuda.»