I luoghi di
L'isola del tesoro | Treasure Island (1883)

di

L'isola del tesoro | Treasure Island (1883)
« Quindici uomini sulla cassa del morto, yo-ho-ho! E una bottiglia di rum! Il vino e il diavolo hanno fatto il resto, yo-ho-ho! E una bottiglia di rum! » || Considerato un libro per ragazzi, l'Isola del Tesoro è ancora un romanzo in grado di affascinare i lettori di ogni età. Il quattordicenne James (Jim) Hakwins si trova catapultato in un'avventura incredibile alla ricerca di un tesoro nascosto oltreoceano fra pirati e lupi di mare!
1 / 4
  • Black Hill Cove, England dal libro "L'isola del tesoro | Treasure Island (1883)" di Robert Louis Stevenson

    Black Hill Cove, England

    I genitori di James sono proprietari di una locanda chiamata 'Ammiraglio Benbow' e situata nella cittadina di Black Hill Cove, a Sud-Ovest dell'Inghilterra. Non distante da Bristol e affacciata sul mare, la locanda è presto frequentata da molti lupi di mare e personaggi affascinanti. «E così, nell'anno di grazia 17... do inizio a questa mia fatica e torno indietro nel tempo, quando mio padre era proprietario della locanda 'Ammiraglio Benbow' e un giorno un vecchio lupo di mare venne ad abitare da noi. Ricordo ancora in tutti i particolari il suo arrivo alla locanda; era un uomo alto e robusto, con la pelle abbronzata, un codino incatramato che gli dondolava sulla logora giacca blu, le mani grosse e ruvide e una cicatrice livida che gli solcava una guancia, a ricordo forse di una sciabolata.»

  • Bristol dal libro "L'isola del tesoro | Treasure Island (1883)" di Robert Louis Stevenson

    Bristol

    Bristol è la città grande a cui si rifanno i frequentatori della locanda per affari, scambi e partenze per mare. «E' stato Blandy a trovare l'Hispaniola, e l'ha ottenuta ad un prezzo eccellente. Qui a Bristol ci sono persone che non vedono di buon occhio il mio amico e così hanno sparso la voce che la goletta sarebbe sua e che il prezzo al quale me l'ha ceduta è esorbitante. »

  • Atlantic ocean dal libro "L'isola del tesoro | Treasure Island (1883)" di Robert Louis Stevenson

    Atlantic ocean

    L'Oceano Atlantico viene percorso dalla nave (una goletta) chiamata Hispaniola e guidata dal famoso Long John Silver. «L' Hispaniola, con tutte le vele spiegate, filava sulle onde orlate di schiuma; mantenendo quella velocità, saremmo giunti in vista dell'isola l'indomani mattina, secondi i calcoli del cavaliere, e noi tutti montavamo la guardia ininterrottamente per avere il privilegio di scorgerla prima possibile.»

  • caribbean dal libro "L'isola del tesoro | Treasure Island (1883)" di Robert Louis Stevenson

    caribbean

    I Caraibi sono la meta fissata per raggiungere il luogo dove si trova sepolto il famoso tesoro. Una volta giunti sulla terraferma iniziano altre avventure e incontri presto trasformati in vere e proprie battaglie fra pirati. «– Se è Long John che ti manda – disse, – per me è la fine, lo so. Ma lo capisci in che guaio ti sei cacciato? In un attimo presi la mia decisione, e in risposta gli raccontai per filo e per segno del nostro viaggio e della brutta situazione in cui ci trovammo. Mi ascoltò col più vivo interesse, e quando ebbi finito mi diede un colpetto sul capo. – Sei un bravo ragazzo, Jim – disse, – e vi siete ficcati tutti in bel pasticcio, dico bene? Tu, però, fidati di ben Gunn; Ben Gunn è l’uomo che ci vuole.[…] – Adesso ti dirò una cosa – continuò. – Ti dirò una cosa, una soltanto. Ero sulla nave di Flint quando ha sepolto il tesoro, lui e altri sei… sei marinai belli robusti.»