La carriera in seminario porta l'audace Sorel a diventare segretario in casa del marchese de la Mole, nella capitale francese.